Juve Stabia, per Carboni è già emergenza

Il sostituto di Fontana debutta contro il Cosenza, ma l'attacco è da inventare: "Voglio massimo impegno".

Dopo un girone trascorso a sognare la promozione diretta, la Juve Stabia deve guardarsi le spalle e difendere il posto nei playoff. La profonda crisi del 2017 (quattro sconfitte su otto partite e una sola vittoria) ha portato all’esonero di Gaetano Fontana, sostituito da Guido Carboni dopo il ko interno contro la Paganese.

Il tecnico toscano debutterà domenica al “San Vito” di Cosenza, contro una rivale per i playoff. 'Vespe' in emergenza in attacco, ma Carboni non si fascia la testa: “Quando si entra in corsa bisogna cercare di adattare la propria mentalità e essere elastici sui moduli – le parole del neo allenatore riportate da ‘Stabiachannel’ - Mi preoccupano di più gli assenti: avremo fuori Ripa e Paponi, giocheremo senza attaccanti centrali, quindi non avendo centimetri non potremo permetterci di giocare palloni alti. L’importante sarà vedere il massimo impegno da parte di tutti".

Il Cosenza è reduce dalla prima vittoria interna della gestione De Angelis, contro la Fidelis Andria, e vorrà approfittare del calendario che propone un’altra partita casalinga per accorciare sulla Juve Stabia, distante 6 punti.
 

Carboni

ARTICOLI CORRELATI:

Conte ridimensiona la Lazio:
Conte ridimensiona la Lazio: "Due gol, due nostri regali"
Genoa, grave infortunio per Radovanovic
Genoa, grave infortunio per Radovanovic
Cagliari, Maran mette in riga i suoi
Cagliari, Maran mette in riga i suoi
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium