Inter, Moratti fa sognare i tifosi

L'ex presidente nerazzurro ha parlato dopo la vittoria nel derby.

16 Ottobre 2017

La vittoria all’ultimo respiro nel derby ha creato grande euforia in casa Inter.

I nerazzurri sono saliti al secondo posto in classifica, a due lunghezze di distanza dal Napoli. E nel prossimo turno l’Inter dovrà vedersela proprio con la squadra di Sarri in un match che ha il sapore di sfida scudetto.

E’ d’accordo anche Massimo Moratti, ex presidente dei nerazzurri: “Si può puntare allo scudetto, è un'illusione post derby ma lasciatecela – le sue parole a Radio Anch'Io Sport su Radio1 -. Il Napoli è fortissimo e al di là di quello che diciamo tutti sono concreti e piacevoli. Allo stesso tempo l'Inter, che è partita in sordina, da ieri sera mi dà l'impressione che sia più squadra. Poi la Juve è sempre fortissima, ma se l'Inter va avanti con carattere, fortuna e con la voglia di arrivarci fino alla fine è lì".

Poi Moratti commenta la gara con i rossoneri: “Da presidente c'è una tensione particolare, che ti mette nella condizione di soffrire di più, anche da tifoso e ieri mi sentivo più tifoso che mai perché è stata una partita trascinante ed ho sofferto. Vincere il derby è sempre molto speciale, credo che sia la partita che gli interisti aspettano di più, qualsiasi sia la classifica. Il rigore? Rivisto in tv mi è sembrato giusto, è che capita al 90' e crea queste polemiche".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic - Sanremo: Amadeus può escluderlo
Zlatan Ibrahimovic - Sanremo: Amadeus può escluderlo
©Getty ImagesScontro Ibrahimovic - Lukaku: cosa succede ora secondo Graziano Cesari
Scontro Ibrahimovic - Lukaku: cosa succede ora secondo Graziano Cesari
©Getty ImagesMiralem Pjanic flop: sotto accusa a Barcellona
Miralem Pjanic flop: sotto accusa a Barcellona
 
Ibrahimovic-Lukaku, testa a testa furioso: le foto
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle