Inter, Massimo Moratti punge la Juventus

L'ex presidente dell'Inter ha parlato dopo la vittoria di ieri sera.

"La Juventus non ha meritato nulla ieri"

Il giorno dopo Inter-Juventus, Massimo Moratti ha parlato in esclusiva a FcInterNews. "Devo dire che sinceramente che è stata una bellissima partita, soprattutto da parte dell’Inter. Storica perché giocata veramente bene, in un momento importante. Mi è piaciuta moltissimo. I giocatori sono stati molto bravi, come l’allenatore che ha messo in campo una squadra perfetta".

"Dopo la gara della Juventus a Milano contro il Milan c’era la paura certamente che i bianconeri ripetessero una prestazione simile. Ma credo che il gioco dell’Inter ieri lo abbia impedito. E comunque la Juventus non ha meritato nulla ieri", ha aggiunto l'ex presidente nerazzurro.

Chiosa su Conte. "L'allenatore è stato molto importante, anzi importantissimo. Ha messo in condizione la squadra di giocar bene sotto l’aspetto tecnico e psicologico. E tatticamente mi è sembrata una partita perfetta".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMihajlovic:
Mihajlovic: "Abbiamo fatto meglio del Napoli"
©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic torna a pungere l'Inter
Zlatan Ibrahimovic torna a pungere l'Inter
©Getty ImagesInsigne e Osimhen piegano il Bologna
Insigne e Osimhen piegano il Bologna
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle