Inter in vendita: Thohir cerca acquirenti

24 Febbraio 2016

Una massa debitoria accertata a 417 milioni, che non accenna a diminuire. Il ritorno in Champions che è tornato ipotetico e la delusione per uno stadio tutto proprio destinato a restare un’utopia.

I motivi di preoccupazione non mancano per Erick Thohir, che festeggerà ad ottobre il terzo anniversario da socio di maggioranza-presidente dell’Inter. Ma a 8 mesi dal traguardo è concreta la possibilità che il tycoon indonesiano non sia più per quella data l’unico padrone del vapore nerazzurro.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, infatti, Thohir avrebbe dato mandato a Goldman Sachs, l’istituto di credito al quale il presidente dovrà restituire a rate il maxi-prestito da 230 milioni entro il 2019, di cercare soci facoltosi che possano aiutarlo nell’impresa di alleggerire la crisi economica del club. O, nel caso peggiore, anche un nuovo proprietario per passare definitivamente la mano. A spaventare è in paticolare la rata da 180 milioni, prevista proprio per il 2019.

Se la scadenza fosse oggi, ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli. Vero che potrebbe essere possibile spostare ulteriormente la scadenza, ma con un “compagno di viaggio” sarebbe tutto diverso. E neppure l’eventuale ingresso in Champions sembra più bastare per far passare la paura.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Giacomo Bonaventura esalta Franck Ribery
Giacomo Bonaventura esalta Franck Ribery
©Javier Zanetti fa chiarezza sulle sue parole
Javier Zanetti fa chiarezza sulle sue parole
©Coppa Italia, nuovo cambio di format
Coppa Italia, nuovo cambio di format
 
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto