Inter, Antonio Conte non si dà pace

Per il tecnico dell'Inter la chiave della sconfitta è tutta nei due errori che hanno causato le reti bianconere.

2 Febbraio 2021

I due errori commessi dalla difesa nel primo tempo rappresentano la chiave della sconfitta dell'Inter, secondo Antonio Conte.

Nella conferenza stampa postpartita di Inter-Juventus, Antonio Conte ha espresso grande rimpianto per il risultato finale, un 1-2 che sarà difficile rimontare all'Allianz Stadium. "Il rimpianto è enorme, abbiamo fatto tutto noi, ma abbiamo regalato alla Juventus i due gol"

"Dico sempre le stesse cose: serve più cinismo, più cattiveria, alzare l'asticella – ha aggiunto Conte -. Potevamo fare molto meglio, ma in realtà ho poco da rimproverare ai ragazzi. Hanno dato tutto. Gli errori fanno parte del gioco del calcio, purtroppo ce ne sono anche di gravi come quelli commessi oggi. Abbiamo regalato due gol all'avversario".

Conte non vuole arrendersi per quel che riguarda il discorso qualificazione: "Tutto può succedere, siamo realisti e dobbiamo dire che si dovrà andare in casa di una signora squadra e vincere. Non avremo Sanchez e Vidal. Ma ora ci concentriamo sulla Fiorentina, poi penseremo al ritorno".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, sospiro di sollievo per De Ligt
Juventus, sospiro di sollievo per De Ligt
©Getty ImagesJuventus, Gigi Buffon fa un annuncio sul suo futuro
Juventus, Gigi Buffon fa un annuncio sul suo futuro
©Getty ImagesJuventus-Napoli, fissate data e ora del recupero
Juventus-Napoli, fissate data e ora del recupero
 
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby