Inter, Antonio Conte: "Il problema sono sempre io"

Nuova stilettata ai critici: "Basta che non tocchino l'Inter"

17 Aprile 2021

Nuova stilettata ai critici: "Basta che non tocchino l'Inter"

Il tecnico dell'Inter Antonio Conte ha parlato alla vigilia della partita di campionato contro il Napoli: "Una partita impegnativa. Sapete che ho messo sempre il Napoli tra le due-tre squadre che potevano competere per la vittoria finale perché conosco la rosa e hanno Gattuso, un bravissimo allenatore. Ci aspetta una gara molto impegnativa".

Il tecnico leccese è tornato poi a dare una stilettata ai critici: "Alla fine ho capito che sono io il problema a prescindere. L'importante è che non tocchino l'Inter".

I rischi da qui alla fine del campionato: "Non dobbiamo leggere troppo. Si sta dando per scontato il fatto che lo scudetto sia stato assegnato e questo è un rischio da non correre, una trappola in cui non cadere. Sappiamo i sacrifici fatti per arrivare in questa posizione ma dobbiamo essere umili per sapere che ancora mancano degli step per coronare un sogno".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesGiacomo Bonaventura esalta Franck Ribery
Giacomo Bonaventura esalta Franck Ribery
©Getty ImagesJavier Zanetti fa chiarezza sulle sue parole
Javier Zanetti fa chiarezza sulle sue parole
©Getty ImagesCoppa Italia, nuovo cambio di format
Coppa Italia, nuovo cambio di format
 
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto