Il Parma rallenta, il Venezia lo aggancia, Cremonese e Como corrono

In cadetteria ci sono ora due squadre davanti a tutti.

Parma frenato in casa dal Modena, Venezia irresistibile a Bari. Questo l'esito delle due principali partite del sabato della Serie B: i ducali non vanno oltre l'1-1 al Tardini, mentre il 3-0 in trasferta permette ai lagunari di raggiungere gli emiliani a quota 30 punti in classifica.

Il Venezia si porta avanti a Bari già nel primo tempo, grazie alle firma di Pierini al 30'. Solo nel finale di partita allunga ulteriormente le distanze: le reti di Tessmann e Dembele arrivano infatti al 90' e addirittura al 97'. Parma-Modena si decide invece tutta nella ripresa, con il vantaggio ospite di Duca al 59' e Partipilo che trova l'1-1 al 93' dopo che Man aveva sbagliato un rigore.

Terza a 5 punti dalle due capolista è ora la Cremonese, alla terza vittoria consecutiva: l'1-0 grigiorosso sul Lecco è deciso da Castagnetti al 20'. Un punto più indietro c'è il Como, che batte per 2-1 la FeralpiSalò in un derby tutto lombardo (a segno Da Cunha e Gabrielloni, nel mezzo il temporaneo pareggio di Compagnon).

Si riaffaccia in zona playoff anche il Cittadella, grazie al 2-1 interno sul Südtirol (di Pandolfi e Pittarello i gol dei padroni di casa, di Casiraghi quello degli altoatesini), pareggi sugli altri campi: finiscono infatti 1-1 sia Pisa-Brescia (a segno Moreo e Bjarnason) che Reggiana-Ascoli (Mendes e Pieragnolo).

Articoli correlati