Il Napoli perde partita e Insigne, ma va ai quarti

Ancelotti e i suoi escono dalla Red Bull Arena di Salisburgo sconfitti per 3-1.

Sconfitta indolore per il Napoli nonostante il vantaggio al 13esimo con il solito Milik, ma rischia nel finale di dilapidare l’enorme vantaggio della vittoria per 3-0 al San Paolo.

Il Salisburgo riesce a pareggiare a metà primo tempo con Dabbur grazie all’errore da matita blu di Allan che regala palla agli avversari sulla propria trequarti.

Gli azzurri provano a spegnere sul nascere ogni velleità di rimonta, ma Fabian Ruiz colpisce il palo con un tiro dalla distanza.

Nella ripresa la squadra di Ancelotti, che ha dovuto rinunciare a Insigne per problema muscolare durante il riscaldamento pre-partita, sparisce dal campo e subisce gli attacchi degli austriaci.

Gulbrandsen, entrato da poco, ribalta il risultato sfruttando un cross dalla sinistra e batte Meret con una deviazione dentro l’area piccola.

Gli azzurri non riescono a riportare la gara dalla loro e anzi rischiano di subire il terzo gol in varie occasioni, ma Meret e il palo colpito da Dabbur salvano la squadra di Ancelotti.

La terza rete arriva in pieno recupero con Leitgeb, ma non c’è più tempo per concludere l’impresa per gli uomini di Rose.

Il Napoli conoscerà la sua avversaria dei quarti nella giornata di venerdì alle 13 quando a Nyon ci sarà il sorteggio.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, Andrea Agnelli si sfoga
Juventus, Andrea Agnelli si sfoga
©Getty ImagesMihajlovic:
Mihajlovic: "Abbiamo fatto meglio del Napoli"
©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic torna a pungere l'Inter
Zlatan Ibrahimovic torna a pungere l'Inter
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle