Higuain: "E la testata di Bonucci?"

4 Aprile 2016

Nicolas Higuain, fratello-agente di Gonzalo, si lamenta ai microfoni di Radio Crc.
 
"Abbiamo visto qualche giorno fa un calciatore della Juventus dire una parolaccia all’arbitro, azione non sanzionata per cui mi auguro che la sanzione per Gonzalo sia di uno o di due giornate. Ha protestato perché non era in fuorigioco come dimostrano le immagini, c’è tanta ingiustizia nel calcio e questo cambia le stagioni - dice -. La dignità e l’orgoglio vengono prima di tutto però quando vedi tutte queste cose inizi a pensare male. Comportamento violento di Gonzalo? Se la legge per il giudice sportivo è uguale per tutti, giacché la testata di Bonucci su Rizzoli non è stata punita, mi aspetto che Higuain sia squalificato solo per una giornata. A Bonucci non hanno dato il cartellino rosso, a Higuain sì per cui una giornata ci sta. Non si può prendere da esempio il comportamento di Higuain e squalificarlo per far capire agli altri cosa non bisogna fare in campo, se non lo si è fatto con Bonucci, non bisogna farlo nemmeno con Higuain. Mi aspetto un verdetto giusto".
 
E ancora: "E’ difficile capire in questo momento della stagione come si possano fischiare due rigori contro in 10 minuti tra cui uno netto e l’altro meno. Gonzalo mai nella sua carriera aveva assistito ad una cosa simile, ciò fa pensare male. Ho parlato con lui dopo la partita, era arrabbiato, deluso, si è sfogato".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Le cento passioni di Valentina Caruso
Le cento passioni di Valentina Caruso
©La Fifa frena sulle sanzioni alle big della Superlega
La Fifa frena sulle sanzioni alle big della Superlega
©Parma, Kyle Krause scrive una lettera ai tifosi
Parma, Kyle Krause scrive una lettera ai tifosi
 
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto
Champions League: Real Madrid - Chelsea 1-1, le foto