Hellas Verona, nuova maglia e bel gesto

Hellas Verona, nuova maglia e bel gesto

Le voci di cessione dell’Hellas Verona del presidente Maurizio Setti si rincorrono ma proprio il numero uno gialloblù ha chiarito, durante la presentazione degli eventi legati ai 60 anni del Bentegodi lo stadio dello scudetto 1984-85, che resta alla guida della società al di là di eventuali, future operazioni. Una certezza, le parole del numero uno gialloblù, in questo momento delicato per la squadra gialloblù, penultima in classifica col Cagliari a 10 punti ma ad un punto dall’Empoli e due dall’Udinese: la squadra di Baroni è proiettata verso la gara casalinga contro la Lazio di sabato 9 dicembre ore 15 al Bentegodi: prima delle tre partite a cui la società ha legato un mini abbonamento con le successive gare interne contro Cagliari (23 dicembre) e Salernitana (30 dicembre).

Ai gialloblù la vittoria manca da 99 giorni. In occasione di Verona-Lazio i calciatori veronesi indosseranno una speciale maglia realizzata in colori che spaziano dal nero al grigio scuro: una maglia che raccoglie dettagli inediti nella storia delle casacche gialloblù, tutti dedicati allo stadio di cui celebra l'anniversario dei 60 anni dell’impianto sportivo che vide la prima partita disputarsi il 15 dicembre 1963, il derby veneto Verona-Venezia finito 0 a 1. Le maglie indossate dalla squadra saranno poi raccolte e messe all'asta su Match Worn Shirt a sostegno dei progetti di ABEO Verona, in particolare 'Casa ABEO Alloggi', che si propone di dare una casa adiacente all'ospedale alle famiglie dei bambini lungodegenti del reparto di oncoematologia pediatrica di Verona.

Inoltre l'Hellas Verona Foundation ha compiuto il primo grande passo verso la costruzione di uno dei quattro mini-appartamenti del progetto Casa ABEO Alloggi. Grazie alla generosità dei tantissimi donatori e alle svariate iniziative portate avanti dalla Foundation fin dalla sua nascita nell'aprile del 2022, è stato consegnato da Elena Setti, Presidente di Hellas Verona Foundation, un assegno da 50mila euro indirizzato alla onlus da sempre sostenuta dal club gialloblù, rappresentata nell'occasione dal Presidente Alberto Bagnani ed Elena Travenzolo, Coordinatrice ABEO Verona.

Articoli correlati