Haaland chiede scusa per il brutto gesto

Il norvegese pentito per avere lanciato in malo modo la propria maglia a Jorge Meré.

22 Marzo 2021

Il pentimento di Erling Haaland.

Erling Haaland ha chiesto scusa per il nervosismo mostrato sabato al termine della gara pareggiata dal suo Borussia Dortmund sul campo del Colonia.

Il bomber norvegese, autore di una doppietta, è uscito dal campo gesticolando, dicendo parolacce e, soprattutto, lanciando in malo modo la propria maglia a Jorge Meré, difensore spagnolo della squadra di casa che gliela aveva chiesta come ricordo.

"Ero molto nervoso ed è stato un brutto gesto quello che ho compiuto. Sono molto dispiaciuto, non ho saputo controllarmi" ha ammesso in una conferenza stampa tenutasi a Oslo alla vigilia degli impegni della nazionale scandinava.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCopa del Rey, trionfo con poker per il Barcellona
Copa del Rey, trionfo con poker per il Barcellona
©Getty ImagesL'orgoglio di Semplici:
L'orgoglio di Semplici: "Ci davano già per morti"
©Getty ImagesPazzesco Cagliari: Parma ribaltato 4-3
Pazzesco Cagliari: Parma ribaltato 4-3
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto