Gigi Buffon avverte la Juventus

"Basta giocare con la puzza sotto il naso".

Gianluigi Buffon avverte la Juventus in un'intervista a Sky: i bianconeri non possono permettersi di giocare match senza la cattiveria vista invece in Champions League contro il Bayer: "Mentalmente, se affrontiamo le gare come a Leverkusen, sono sicuro che tutti noi e anche il sottoscritto possiamo fare veramente grandi cose. Se invece si approccia alle partite con la puzza sotto al naso diventa un problema", il riferimento è alle ultime uscite non brillanti dei campioni d'Italia in campionato.

Lo stesso Buffon è stato oggetto di critiche per la sua prestazione contro il Sassuolo: "Sono abituato. È normale e se voglio continuare a giocare devo accettarle. Quando ho sbagliato nessuno è mai stato carino con me, giustamente. Sono pronto e devo essere pronto ad accettarlo, altrimenti non posso più giocare. E so che più avanti vado e più rischi ci sono perché a 42 anni, performando ancora e giocando in una squadra forte come la Juve, puoi dare anche un po’ fastidio, come è normale che sia. Ma io devo solo cercare di prepararmi bene alle poche gare o alle gare che devo disputare, questa è l’unica cosa che mi devo imporre se voglio bene a me stesso".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Rai Ibrahimovic, svelato il patto col motociclista
Ibrahimovic, svelato il patto col motociclista
©Getty ImagesSpezia, Provedel e un collaboratore positivi
Spezia, Provedel e un collaboratore positivi
©Getty ImagesNapoli, scoppia un nuovo caso: la mossa di Gennaro Gattuso
Napoli, scoppia un nuovo caso: la mossa di Gennaro Gattuso
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto