Ghirelli: "La Capotondi stupirà tutti"

Il candidato alla presidenza della Lega Pro spiega la scelta di volere l'attrice come vice.

Adesso che la questione del format del campionato di Serie B sembra cristallizzata, ci si chiede quali saranno le conseguenze sulla Lega Pro in termini di promozioni e retrocessioni in vista di un possibile ritorno del torneo cadetto a 22 squadre nella prossima stagione.

Il candidato alla presidenza Francesco Ghirelli ne ha parlato a 'Radio Sportiva', soffermandosi ancora sui fatti dell’estate e dell’inizio autunno: “Per il numero di promozioni e retrocessioni bisogna aspettare che si definiscano gli ultimi passaggi, ma quanto successo è stato un disastro e non si deve ripetere Se avessero seguito le nostre decisioni del 10 agosto, tutto si sarebbe svolto regolarmente. È come se al Giro d'Italia si annullasse la gara perché uno strappa la maglia rosa all'ultima tappa. Questo non è positivo perché allontana la passione".

Domenica tornerà in campo anche l’Entella, che pure aveva chieso un altro rinvio: "L'Entella, diretta da un presidente, un grande industriale e una persona per bene, ci ha mandato una lettera in cui si allinea alla soluzione di giocare. Gli va dato merito ed allo stesso tempo gli va chiesto scusa per il disastro che si è creato" ha aggiunto Ghirelli.

Infine, due parole sulla candidatura di Cristiana Capotondi al ruolo di vice-presidente: "Non è una scelta di marketing o immagine. Cristiana darà lezioni a tutti quanti. mettiamola alla prova e riparliamone tra un anno. Ed è anche un'ottima calciatrice".
 

Capotondi

ARTICOLI CORRELATI:

Coronavirus, Daniele Faggiano sbotta
Coronavirus, Daniele Faggiano sbotta
Juventus, c'è l'accordo per il taglio agli stipendi
Juventus, c'è l'accordo per il taglio agli stipendi
Conte cuore d'oro per il Regina Margherita
Conte cuore d'oro per il Regina Margherita
 
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina
Federica Nargi bella e sensuale