Gasperini: "Lione come Napoli o Juventus"

Il tecnico della Dea ha commentato anche le provocazioni di Fekir alla vigilia di Lione-Atalanta di Europa League.

Dopo avere battuto sonoramente l’Everton in quel di Reggio Emilia, l’Atalanta si appresta ad affrontare il secondo turno della fase a gironi di Europa League su un campo ostico come quello del Lione.

Gian Piero Gasperini, alla vigilia della sfida in casa dei francesi, lancia un avvertimento ai suoi paragonando gli avversari alle migliori squadre della serie A: "Il Lione è stato tra le migliori in Europa, è chiaro che quando giochi contro questo tipo di squadre devi sbagliare molto poco. Hanno calciatori di assoluto valore per forza fisica, tecnica, sta realizzando di più ma subisce qualcosa. Credo abbia margini di crescita importanti. Ma abbiamo affrontato il Napoli e la Roma, giocheremo contro la Juventus... sarà un match come se dovessimo giocare contro di loro".

Per quanto riguarda le provocazioni di Fekir, che ha dichiarato di non conoscere il 'Papu' Gomez, Gasperini non ha alimentato la polemica, ma stemperato i toni: "Noi viviamo questa esperienza con entusiasmo, ma non solo per partecipare. Cerchiamo, come abbiamo già fatto nella prima gara, di approcciarci con curiosità e rispetto a questa manifestazione che per l'Atalanta è una novità dopo tanti anni. C'è ambizione per raggiungere l'obiettivo".

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, Ibrahimovic torna in Svezia
Milan, Ibrahimovic torna in Svezia
Gravina:
Gravina: "Si riprenda o danni irreparabili"
Sospetta positività a Bologna: stop sedute in gruppo
Sospetta positività a Bologna: stop sedute in gruppo
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag