Gasperini: “Assenza di Gomez non è alibi”

Il tecnico dell'Atalanta amareggiato dopo la sconfitta contro l'Udinese.

29 Ottobre 2017

Continua il tabù Udinese per l'Atalanta. La Dea non batte i friulani dal 2013, quando l'allora squadra di Stefano Colantuono sconfisse 2-0 quella allenata da Francesco Guidolin con una doppietta di German Denis.

Una sconfitta, quella rimediata alla Dacia Arena, che non è andata giù a Gian Piero Gasperini: "Questa sconfitta pesa. Le partite non si vincono ai punti, ma facendo un gol in più dell'avversario e possibilmente non subendone alcuno – ha detto il mister degli orobici a Radio Rai – diciamo che abbiamo fatto troppe cose per non vincere".

Assente quest'oggi fra i bergamaschi il capitano Gomez che, durante il riscaldamento, ha avuto un riacutizzarsi del problema al piede: "Peccato, per noi è un calciatore importante. Ma questa sconfitta non è dipesa solo dalla sua assenza. Dobbiamo fare mea culpa per come abbiamo giocato".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMarco Sau paga anche per una bestemmia
Marco Sau paga anche per una bestemmia
©Getty ImagesNapoli: Gattuso nei guai, attacco da inventare
Napoli: Gattuso nei guai, attacco da inventare
©Getty ImagesCagliari, stoccata di Nainggolan all'Inter
Cagliari, stoccata di Nainggolan all'Inter
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto