Follia: arbitro estrae la pistola

E' successo in Brasile, tragedia sfiorata.

Altro che il cartellino rosso: in Brasile, durante una partita del campionato regionale tra i padroni di casa del Brumadinho e gli Amantes da Bola, l’arbitro Gabriel Murta ha perso decisamente la testa e ha estratto una pistola, in campo.

Il fischietto, durante la partita, è stato avvicinato da un dirigente che protestava a gran voce chiedendo un’espulsione. Certo, magari ha esagerato, magari è andato un po’ sopra le righe, ma la reazione del direttore di gara è quanto di più folle ci si possa immaginare: è andato negli spogliatoi ed è tornato con una pistola in mano, mostrandola come se niente fosse davanti al dirigente.

Prontamente sono intervenuti i guardalinee, che lo hanno allontanato mentre inveiva puntando il dito. Un dettaglio ancora più preoccupante: l’arbitro di lavoro fa il poliziotto. Subito è stato trasferito in ospedale nel reparto di psichiatria. Sicuramente va incontro a una lunghissima sospensione, ma con ogni probabilità si deciderà addirittura per la radiazione.


ARTICOLI CORRELATI:

La Fiorentina piange Narciso Parigi
La Fiorentina piange Narciso Parigi
Semplici:
Semplici: "La sfortuna non c'entra"
Il Bologna vince il derby, Barrow decisivo
Il Bologna vince il derby, Barrow decisivo
Striscione choc su Zaniolo, Fonseca durissimo
Striscione choc su Zaniolo, Fonseca durissimo
Lecce, Saponara out: Liverani fa chiarezza
Lecce, Saponara out: Liverani fa chiarezza
Gattuso punta tutto su Insigne
Gattuso punta tutto su Insigne
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon