Euro 2024, due turni a Merih Demiral, uno con la condizionale a Jude Bellingham

Euro 2024, due turni a Merih Demiral, uno con la condizionale a Jude Bellingham

Solo una multa per l’attaccante inglese Jude Bellingham che non sarà squalificato dopo l’esultanza volgare contro la Slovacchia che ha scatenato violente polemiche. Il turno di stop è stata sospeso dalla Uefa con una condizionale di un anno. L’Inghilterra non perderà il suo gioiello per i quarti di finale degli Europei da giocare contro la Svizzera,

La Uefa ha invece squalificato per due partite il calciatore della Turchia Merih Demiral per il “saluto dei lupi grigi” fatto dopo il suo secondo goal contro l’Austria agli ottavi degli Europei 2024 in corso in Germania. Mercoledì era stata aperta un’inchiesta dalla federcalcio europea. Demiral, ex di Atalanta e Juventus ma ora all’Al-Ahli, aveva mimato con le mani due lupi per salutare i tifosi turchi: si tratta del tradizionale saluto dei “lupi grigi”, un movimento estremista e nazionalista di destra della Turchia che in passato divenne noto, tra l’altro, per il coinvolgimento nell’attentato a papa Giovanni Paolo II.

Qualsiasi saluto “politico” è vietato dal regolamento della Uefa ma l’episodio è divenuto un vero e proprio caso diplomatico: il ministro degli Interni tedesco aveva auspicato un intervento della Uefa. Il governo tedesco, in risposta, aveva quindi convocato l’ambasciatore tedesco ad Ankara. Misura analoga il giorno successivo da parte dell’esecutivo tedesco che giovedì ha convocato l’ambasciatore turco a Berlino. A questo punto Demiral, autore della doppietta che ha regalato il passaggio del turno contro l’Austria per 2-1, salterà l’impegno di sabato contro l’Olanda. 

“Dalla Uefa una decisione scandalosa”. Così la televisione di Stato turca Trt ha definito la scelta della Uefa di sospendere per due partite il calciatore della Turchia, Merih Demiral, a causa del saluto dei lupi grigi, comunemente associato con un movimento di estrema destra nazionalista turco, che lo sportivo ha fatto dopo il suo secondo goal contro l’Austria agli ottavi degli Europei 2024 in corso in Germania. Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, è atteso domani a Berlino dove si recherà per guardare la partita dei quarti di finale tra Turchia e Olanda.

Articoli correlati

P