Dybala, rimpianto olimpico

Paulo Dybala, al suo primo anno con la Juventus, è stato uno dei grandi protagonisti che hanno portato i bianconeri a vincere il quinto scudetto consecutivo.
 
Il giovane attaccante argentino, in estate, non indosserà la maglia della sua nazionale né per la Coppa America né per Olimpiadi a proprio di questo ha parlato al quotidiano "La Nacion". Dybala ha detto: "Ho 22 anni e fosse per me avrei giocato entrambi i tornei. Ma non è una decisione che prendo io. Il tecnico deve fare la squadra e non è facile. Sapevo che sarebbe stato difficile andare alla Coppa America".
 
Il talento classe '93 ha fatto poi capire di aver accettato la decisione della Juve di non mandarlo alle Olimpiadi: "Mi hanno detto che non era facile lasciarmi andare perché il campionato prende il via proprio durante i Giochi. Sogno il Mondiale 2018, penso che giocare una Coppa del Mondo per un giocatore sia il massimo".

ARTICOLI CORRELATI:

Del Piero:
Del Piero: "In campo tra un mese? Un sogno"
Il Sassuolo:
Il Sassuolo: "Importante finire il campionato"
Coronavirus, l'appello di Dzeko
Coronavirus, l'appello di Dzeko
 
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina