Dybala in lacrime: "Sono tornato"

L'argentino si gode il ritorno al gol.

La Juventus si gode il ritorno al gol di Paulo Dybala. La Joya ha reagito alla critiche nel migliore dei modi, sbloccando la partita contro il Bologna con una splendida mezza rovesciata. L'argentino, tornato al gol dopo 144 giorni, ha dedicato la rete al padre Adolfo, scomparso esattamente otto anni fa, e, abbracciato da Ronaldo, si è commosso.

In casa Juve sperano che la rete rilanci psicologicamente il giocatore, che dopo la partita si è sfogato con un post sui social: "I'm back (sono tornato)! Felice per il gol ma soprattutto per la vittoria". A Dazn Dybala ha commentato così la vittoria e la sua prestazione: "Penso che il gol mi può ridare la fiducia che ho sempre avuto. Ho sempre lavorato per partite così, per dare il mio meglio alla squadra. Credo di non aver fatto brutte partite, ma il livello è alto e anche i tifosi vogliono sempre di più".

"La Juve più forte di sempre? Quello si saprà a fine stagione, con l'arrivo di Cristiano c'è più entusiasmo, ma dobbiamo stare con i piedi per terra perchè abbiamo appena iniziato. La squadra gioca bene ed è bello. Come si migliora il feeling con lui? Con allenamenti, partite, giocando. C'è entusiasmo e voglia di farlo segnare, ma siamo tutti importanti, e l'importante è che la squadra vinca. Il Napoli? Una vittoria qua può essere molto importante per il campionato".

dybala

ARTICOLI CORRELATI:

Simy avvicina il Crotone alla A
Simy avvicina il Crotone alla A
Juventus, Sarri si scaglia contro l'orario
Juventus, Sarri si scaglia contro l'orario
Giacomelli può lasciare Vicenza
Giacomelli può lasciare Vicenza
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa