De Laurentiis punge Ancelotti: "Chi non è in forma non giochi"

Il presidente del Napoli se la prende anche con Koulibaly.

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ai microfoni di Sky è tornato a parlare della sconfitta contro la Juventus, lanciando una frecciatina al suo allenatore Carlo Ancelotti: "Purtroppo quando ci sono certe partite bisogna molto spesso non rispettare i gradi di importanza delle componenti della squadra. Se qualcuno arriva in ritardo e quindi non ha avuto una preparazione adeguata forse deve lasciar posto a qualcun altro che ha fatto tutta la preparazione fin dall'inizio del ritiro". 

Non lo nomina ma nel mirino di De Laurentiis c'è soprattutto Kalidou Koulibaly, molto negativo in occasione della sfida con i bianconeri: "Non si può assolutamente attribuire all'allenatore un errore di scelte. Siamo tutti gli uomini coinvolti umanamente, lasciar fuori dei giocatori ci pesa da un punto di vista etico. Credo sia questa una logica di spiegazione del perché certe volte capitino degli errori".

de laurentiis

ARTICOLI CORRELATI:

Cagliari, Maran mette in riga i suoi
Cagliari, Maran mette in riga i suoi
Milan, emergenza difesa con la Fiorentina
Milan, emergenza difesa con la Fiorentina
Vrba non si aspetta l'Inter 2
Vrba non si aspetta l'Inter 2
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium