DAZN diventa l'emittente principale per il Campionato di Serie A

Cambiamento radicale per quanto riguarda i diritti TV del Campionato italiano di Serie A.

28 Aprile 2021

Con un'offerta di 840 milioni di euro l'anno, la piattaforma di streaming online DAZN si è aggiudicata i diritti televisivi per trasmettere tutte le partite della Serie A durante il triennio 2021-2024 ed è diventata, quindi, la principale emittente del Campionato.

Una svolta che ha visto sedici club votare a favore con soli quattro contrari ovvero Sampdoria, Crotone, Genoa e Sassuolo.

Così, dall'inizio della prossima stagione calcistica, DAZN trasmetterà tutte le partite di ogni giornata del massimo Campionato, sette in esclusiva e tre non in esclusiva, per circa 840 milioni di euro all'anno. Grazie a questo accordo, che la piattaforma definisce "il più importante per lo streaming mai realizzato in Europa", trasmetterà un totale di 266 partite di Serie A in esclusiva e un totale di 114 in co-esclusiva.

Rimane ancora da assegnare il terzo pacchetto di diritti televisivi, quello che consente di trasmettere le tre partite senza esclusiva e che potrebbe essere acquistato da Skype per circa 70 milioni di euro.

La vendita dei diritti televisivi è, per il calcio italiano, uno dei momenti più importanti al di fuori del campo e rappresenta la sua principale fonte di introiti e di sostentamento.

Negli ultimi tre anni la Lega (e quindi i club) ha ricevuto da Sky e DAZN 973 milioni di euro a stagione.

Dall'inizio della prossima stagione e fino al 2024, i ruoli delle due emittenti si invertiranno con DAZN che diventerà la nuova emittente principale con la collaborazione di Tim, il suo partner strategico.

Sky si è comunque aggiudicata, per il triennio 2021-2024, i diritti di 121 delle 137 partite annuali della Champions League, di tutte le partite di Europa League e della nuova competizione continentale, l'Europa Conference League, per un totale di 403 gare.

Mediaset ha invece acquistato gli altri diritti delle Coppe Europee (con una partita in chiaro alla settimana) e Amazon potrà trasmettere le sedici migliori partite del mercoledì sera tramite Prime Video.

E così d'ora in poi sarà una piattaforma streaming digitale a essere la principale emittente per il Campionato di Serie A, una svolta epocale che sposta sempre di più l'attenzione sul web.

Tutti i tifosi vorranno poter guardare le partite della loro squadra del cuore senza il rischio di interruzioni di segnale, inconveniente che online può capitare molto di più rispetto alla televisione. Una soluzione può derivare dalla scelta della fibra ottica rispetto alla classica ADSL.

Fondamentale è per prima cosa verificare la copertura della rete in fibra ottica nella propria zona: grazie a comparatori come ComparaSemplice, è facile trovare le migliori offerte fibra attivabili per la casa.

I vantaggi rispetto all'ADSL sono molteplici: la fibra è molto più rapida, addirittura fino a 1 Gigabit al secondo, è più affidabile, stabile e costante, è più sicura, garantisce alte prestazioni che consentono di usufruire di servizi che necessitano di numerosi dati senza problemi di congestione o rallentamento, e prevede offerte con prezzi accessibili.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesLa Premier League non si muove da Sky
La Premier League non si muove da Sky
©Getty ImagesAlessandro Florenzi sa cosa vorrebbe dire un Milan senza Paolo Maldini
Alessandro Florenzi sa cosa vorrebbe dire un Milan senza Paolo Maldini
©Foto BuzziMonza, serie A più vicina ma il Pisa è ancora vivo
Monza, serie A più vicina ma il Pisa è ancora vivo
©Getty ImagesLa Roma e José Mourinho vincono anche in TV
La Roma e José Mourinho vincono anche in TV
©Getty ImagesMilan, Ibrahimovic fa chiarezza:
Milan, Ibrahimovic fa chiarezza: "Non ho mai sofferto così"
©Getty ImagesRoma, Nicolò Zaniolo firma il trionfo: vinta la Conference League
Roma, Nicolò Zaniolo firma il trionfo: vinta la Conference League
 
Belle e disperate, le foto delle tifose del Liverpool dopo il ko
José Mourinho in lacrime: le foto fanno il giro del mondo
Roma-Feyenoord 1-0, le pagelle
La pazzia della domenica: calciatore si butta in curva. Le foto
Il Milan manda in delirio i propri tifosi: le foto della maxi festa
Zlatan Ibrahimovic, foto da boss
Milan, le pagelle dei campioni d'Italia - Serie A 2021/2022
Inter, le pagelle dei secondi classificati - Serie A 2021/2022