Daniele Conti e il retroscena su Nainggolan

"Giocare insieme a Radja mi aiutava molto" ha detto l'ex capitano del Cagliari.

27 Febbraio 2019

Intervistato da Sky Sport, Daniele Conti ha parlato del suo ex compagno di squaadra Nainggolan: "Un bravissimo ragazzo, con il quale ho avuto la fortuna di giocare tanti anni. Giocare insieme a Radja mi aiutava molto, riconquistava 100 palloni a partita e ha grandi doti tecniche".

"Avere un compagno di squadra con quelle caratteristiche per un playmaker è molto importante. Lui può giocare in ogni ruolo del centrocampo – rivela l'ex capitano del Cagliari -, ha uno strapotere fisico devastante e negli anni è migliorato tanto anche negli inserimenti e nel tiro. E' un calciatore completo".

In conclusione, un retroscena: "Pur non avendo mai giocato in Serie A, dopo pochi giorni che era a Cagliari entrò nello spogliatoio e disse: Come faccio io a non giocare qui? Inizialmente gli dissi che stava sbagliando, ma questo tipo di atteggiamento mi fece capire quanto credesse in lui come calciatore". 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesEder non ci sta e attacca Suning
Eder non ci sta e attacca Suning
©Getty ImagesPSG: Mauro Icardi mette nel mirino il Bordeaux
PSG: Mauro Icardi mette nel mirino il Bordeaux
©Getty ImagesRoma, sconfitta e polemiche: Fonseca parla chiaro
Roma, sconfitta e polemiche: Fonseca parla chiaro
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle