D, Bollini non rialza il Modena

Bari senza limiti in volo verso la promozione, il nuovo corso dei canarini parte male: primato perso a favore della Pergolettese.

13 Gennaio 2019

Il Bari continua a macinare punti. La squadra di Cornacchini (girone I), unica imbattuta di tutta la Serie D, vince sul campo della Sancataldese nella seconda di ritorno e sale a 49 punti portandosi a +12 sulla Turris sconfitta dal Troina.

Promozione in ghiaccio, così come per il Lecco (A), che ha 10 punti sul gruppo delle seconde, ora composto da Casale (2-0 al Milano City dell’ex Ezio Rossi), Sanremo e Savona.

Mantova e Como (B) vincono e restano appaiate, mentre il Cerignola (H) si avvicina al Picerno (-1). Bene anche l’Avellino (G) che stacca l’Albalonga e avvicina la capolista Lanusei, distante cinque punti.

Perde invece il primato il Modena (D): il cambio della guardia in panchina tra Apolloni e Bollini non basta, il Lentigone rallenta i Canarini e la Pergolettese di Contini è sola al comando con due punti sugli emiliani.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesBari rullo compressore: 4-1 al Catania
Bari rullo compressore: 4-1 al Catania
©Getty ImagesPioli non condanna Tatarusanu
Pioli non condanna Tatarusanu
©Getty ImagesMilan-Roma: 3-3 tra spettacolo ed errori
Milan-Roma: 3-3 tra spettacolo ed errori
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina