Crisi Cagliari, Maran alza la voce

Il tecnico dei sardi non ha nascosto la sua rabbia dopo la sconfitta contro il Genoa.

"Nel primo periodo di questo ciclo non avevamo meritato, in queste ultime partite avremo meritato di più. Contro il Genoa nel secondo tempo abbiamo meritato nettamente di non tornare a casa senza punti, ma è un momento che gira così". Così si è espresso Rolando Maran al termine della gara contro il Grifone.

"Considerando la decisione di Oliva, che è stata presa scendendo dal pullman, oggi abbiamo avuto tre infortuni e questo ha cambiato tutto. Sono momenti in cui bisogna restare lucidi e affrontarli col piglio da uomini, con le emozioni di una squadra che vuole tornare a prendersi quello che merita".

"Nel primo tempo non siamo riusciti a stare alti ma nonostante questo non abbiamo subito nulla. Abbiamo avuto una supremazia nella ripresa incredibile. Sono abbastanza sincero quando dico le cose. Avevamo la sensazione di essere in dominio della partita, ma è mancato solo il gol. I cambi forzati mi hanno poi anche portato ad aspettare" ha concluso Maran.

ARTICOLI CORRELATI:

Cristiano Ronaldo resta in casa, ma non ferma gli allenamenti
Cristiano Ronaldo resta in casa, ma non ferma gli allenamenti
Ferrero ribadisce:
Ferrero ribadisce: "La serie A non deve ripartire"
Galliani:
Galliani: "Impensabile Monza in C il prossimo anno"
 
Michela Persico, la modella-giornalista
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar