Corrado: "Il problema non è Pazienza"

L'allenatore del Pisa: "Abbiamo toccato il fondo"

Giovanni Corrado parla in conferenza stampa dopo il ko del Pisa con il Gavorrano: "Non è stata una buona partita, non l''abbiamo approcciata bene. Abbiamo preso gol su una nostra disattenzione non abbiamo avuto la forza di reagire, non ci siamo adattati a questo terreno, è stata una brutta partita. Ci aspettavamo tutti di più però putroppo dobbiamo ragionare a mente lucida. Avevamo due partite con le quali potevamo mettere al sicuro la posizione per i playoff e non le abbiamo sfruttate. Ci dispiace per i nostri tifosi che anche oggi erano numerosi, però a prescindere dalla loro rabbia che può essere anche giustificata il nostro pensiero va a risolvere le problematiche che non ci stanno facendo fare i risultati che vorremmo", riporta Tuttopisa.it.

La situazione tecnica: "Il problema di questa squadra non è l'allenatore, bisogna dare tutti qualcosa in più, stare uniti e superare questo momento. Carillo per tornare a giocare deve volerlo lui, ragionando su quelle che sono le scelte che ha fatto fino a oggi, quando recupererà la serenità giocherà. Ha il riscatto alla ventesima e ne ha fatte 18. In questo momento non è sereno, ha la testa altrove e per giocare deve essere concentrato e avere la voglia di stare qui. Le alternative ci aiuteranno però devono farsi trovare pronte quando entrano in campo, cosa che nelle ultime settimane non è avvenuto".

Così Michele Pazienza: "La partita più brutta da quando sono qui. Atteggiamento sbagliato, oggi abbiamo toccato il fondo e chiedo scusa ai tifosi per questa sconfitta. Ora dobbiamo lavorare".

michele pazienza

ARTICOLI CORRELATI:

Parma, squalificato D'Aversa
Parma, squalificato D'Aversa
Serie A, i giocatori squalificati
Serie A, i giocatori squalificati
Europa League: gli arbitri di Inter e Roma
Europa League: gli arbitri di Inter e Roma
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium