Coronvirus, Giulini va controcorrente

Il presidente del Cagliari ha parlato di come dovrebbe proseguire il campionato.

17 Marzo 2020

L'emergenza Coronavirus ha obbligato la serie A a riflettere su come dovrebbe proseguire il campionato. Negli ultimi giorni l'ipotesi più ventilata è stata quella dell'inserimento di playoff e playout ma, ai microfoni dell'Ansa, Tommaso Giulini ha detto la sua.

"Playoff e playout non possono essere decisi in corsa. I regolamenti si fanno a inizio stagione e, a mio parere, non devono essere modificati neanche in circostanze eccezionali come questa. Se sarà possibile proveremo a concluderla la stagione a maggio e a giugno, ma oggi le priorità sono ben altre".

"Lavoriamo via conference call sia con lo staff tecnico che con il management. Ci incontreremo con i giocatori al centro sportivo sabato 21 marzo, quattordici giorni dopo l'ultimo impegnativo allenamento contro l'Olbia, e valuteremo tutti insieme come proseguire la stagione nel modo più responsabile e serio possibile. Così farà anche la nostra primavera coordinata da Conti" ha concluso Giulini.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMarco Sau paga anche per una bestemmia
Marco Sau paga anche per una bestemmia
©Getty ImagesNapoli: Gattuso nei guai, attacco da inventare
Napoli: Gattuso nei guai, attacco da inventare
©Getty ImagesCagliari, stoccata di Nainggolan all'Inter
Cagliari, stoccata di Nainggolan all'Inter
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto