Coronavirus, Mourinho si scusa

Il tecnico del Tottenham aveva sostenuto una sessione di allenamento con quattro giocatori in un parco di Londra.

Il tecnico del Tottenham José Mourinho si è scusato dopo la sessione di allenamento atletico con Aurier, Ndombele, Sanchez, Sessegnon sostenuta in un parco di Londra senza rispettare le distanze di sicurezza.

"Ammetto che il mio comportamento non era in linea con le restrizioni imposte dal governo. E' fondamentale che tutti noi facciamo la nostra parte seguendo i consigli del governo al fine di sostenere i nostri eroi del personale medico impegnati a salvare vite".

Anche il club inglese aveva preso le distanze dal tecnico, chiedendo a tutti di "attenersi alle regole".

Mourinho Tottenham

ARTICOLI CORRELATI:

Lazio, rientra l'allarme per Milinkovic
Lazio, rientra l'allarme per Milinkovic
Serie A: scudetto non assegnato in caso di nuova sospensione
Serie A: scudetto non assegnato in caso di nuova sospensione
Alessandro Florenzi tra Serie A e Liga
Alessandro Florenzi tra Serie A e Liga
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena