Coronavirus, il Napoli ai giocatori: "Non lasciate la città"

Il diktat del club ai giocatori in queste ore difficili.

14 Marzo 2020

Il Coronavirus si è tramutato da allarme a emergenza e da emergenza a pandemia. E oltre ai problemi medici di diversi calciatori e migliaia di persone in tutto il Paese, c'è anche da fare i conti con le difficoltà psicologiche di milioni di famiglie costrette a restare dentro le rispettive case se non per esigenze di necessità ed emergenza.

La situazione vale anche per Napoli e il Napoli, di cui alcuni giocatori hanno fatto notizia nei giorni scorsi per aver preso parte alle code all'esterno dei supermercati locali. Nel frattempo però il club avrebbe parlato chiaro ai giocatori, dato che come riferito da 'Il Mattino' sin dalla sua prima pagina dell'edizione di sabato, ai giocatori azzurri è stato espressamente vietato di abbandonare la città.

Dopo la sospensione del campionato e il rinvio della partita contro il Barcellona, la dirigenza partenopea e i medici obbligano i giocatori a non allontanarsi durante il periodo di sosta dalle attività.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Foto BuzziNon c'è pace per Mario Balotelli: di nuovo out
Non c'è pace per Mario Balotelli: di nuovo out
©Getty ImagesPaul Pogba è ancora deluso da Josè Mourinho
Paul Pogba è ancora deluso da Josè Mourinho
©Getty ImagesKevin Strootman non dimentica e si sfoga
Kevin Strootman non dimentica e si sfoga
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto