Cori contro Napoli, nota degli ultras dell'Atalanta

I tifosi della Curva Nord hanno diffuso un comunicato titolato 'Noi non siamo napoletani'.

I tifosi della Curva Nord dell'Atalanta a tre giorni dal match contro il Napoli hanno diffuso un comunicato prendendo posizione in merito alla questione dei cori di discriminazione territoriale. La nota è intitolata 'Noi non siamo napoletani'.

"Qualcuno dice che non dobbiamo cadere nella trappola, noi continueremo a essere quello che siamo sempre stati. Gli sfottò tra tifoserie sono una delle componenti più basilari ed elementari del calcio".

"Bergamo ha sempre schifato i cori beceri e gli ululati razzisti, ha dimostrato di essere una piazza matura e credibile. È una questione di campanilismo, non di razzismo: ben vengano 'Bergamasco contadino' e 'Odio Bergamo' cantati negli stadi".

"Non accettiamo lezioni da chi nel calcio italiano ha piazzato dirigenti che hanno definito 'mangia banane' i calciatori di colore e 'handicappate' le donne calciatrici".

Tifosi Atalanta

ARTICOLI CORRELATI:

Ascoli, ecco Abascal: le prime parole del nuovo tecnico
Ascoli, ecco Abascal: le prime parole del nuovo tecnico
Ripresa Serie A, da Gravina una frecciata ai critici
Ripresa Serie A, da Gravina una frecciata ai critici
Ecco la Juventus che Sarri manderà in campo dopo lo stop
Ecco la Juventus che Sarri manderà in campo dopo lo stop
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena