Che cosa è successo a Federico Chiesa?

Allegri ha dovuto fare a meno dell'attaccante, uno che può fare la differenza.

16 Settembre 2021

Nazionale, si ferma Chiesa. Allegri in apprensione

Una brutta tegola per la Nazionale e la Juventus. Una notizia che non doveva arrivare. Si ferma Federico Chiesa. Il centrocampista della Juventus e della Nazionale proprio nelle ultime ore nel ritiro azzurro ha accusato un problema fisico e oggi lascerà Coverciano, come fatto già da Immobile e Insigne, per tornare subito a Torino: per lui, quindi, niente Lituania. Una notizia che ha lasciato i supporter bianconeri con la preoccupazione, quasi come perdere la lista casino online in cui giocare, visto il big mach di sabato contro il Napoli. L’esterno è ufficialmente non convocato per la sfida contro la Lituania.

Problema al flessore per Chiesa

Ma cosa è successo a Federico Chiesa? Durante l’allenamento, il giocatore ha accusato un fastidio muscolare al flessore. Il problema, attualmente, non sembra importante, ma sufficiente per fargli lasciare il ritiro dell'Italia per verificarne l'entità con precisione insieme con lo staff medico della Juventus. Massima apprensione in casa bianconera, visto che tra pochi giorni si giocherà la sfida contro il Napoli. L’appuntamento è per le 18 allo Stadio Diego Armando Maradona, prima che si giochi l’esordio in Champions League contro il Malmoe. Comincia dunque il tour de force e Allegri non ha nessuna intenzione di rinunciare al suo gioiello offensivo: presto aggiornamenti sulle sue condizioni.

Come si muoverà Allegri contro il Napoli?

In caso di forfait di Chiesa contro il Napoli, Allegri sarebbe costretto a ridisegnare l'attacco della sua Juventus. In caso di probabile conferma del 4-4-2, potrebbe agire Bernardeschi a centrocampo e la coppia Morata - Kulusevski (o Dybala, difficile Kean dal 1'); altrimenti, occhio alla candidatura di Cuadrado in quella zona di campo, con Danilo (o De Sciglio) che lo coprirebbe da terzino destro e Alex Sandro dall'altra parte. Col 4-2-3-1, invece, via all'inserimento di Kulusevski a sinistra (e fuori McKennie), con Dybala dietro la punta centrale (sempre Morata in vantaggio sugli altri) e uno tra Cuadrado e Bernardeschi sulla destra.

Il punto sui sudamericani

Il grosso problema arriva dai sudamericani: Alex Sandro, Bentancur, Cuadrado, Danilo e Dybala arriveranno in Italia a poche ore dalla partita del Maradona e sarebbe quantomeno un azzardo metterli in campo considerando che martedì c'è il debutto stagionale in Champions League contro il Malmoe in Svezia.

Dybala è atteso all'impegno, nelle prime ore del venerdì, contro la Bolivia (1,30 ora italiana), Bentancur, che ha subito un lieve infortunio ma che dovrebbe recuperare, potrebbe essere in campo in Uruguay-Ecuador (alle 00,30), i brasiliani Danilo e Alex Sandro giocheranno alle 2,30 contro il Perù, mentre Cuadrado sarà protagonista in Colombia-Cila (1,00). 

Allegri ritroverà gli azzurri, reduci dal triplice impegno delle qualificazioni a Qatar 2022, soltanto domani (così come gli altri nazionali impegnati stasera: Szczesny, Kulusevski e Morata), mentre oggi rientrano de Ligt e Rabiot, dopo le partite con Olanda e Francia. Per fortuna di Allegri, la leggerezza di McKennie, escluso dal ritiro per il mancato utilizzo della mascherina, ha permesso al centrocampista statunitense di aggregarsi in anticipo al limitato gruppo bianconero. Difficile preparare così una sfida delicata come quella contro la squadra di Spalletti.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesEuropa League, Luciano Spalletti stravolge il Napoli contro il Legia
Europa League, Luciano Spalletti stravolge il Napoli contro il Legia
©Getty ImagesRoma: José Mourinho mantiene la linea sull'arbitro Orsato
Roma: José Mourinho mantiene la linea sull'arbitro Orsato
©Getty ImagesVideo virale: la Lazio sospende il falconiere
Video virale: la Lazio sospende il falconiere
©Getty ImagesIl grande gesto di Kalidou Koulibaly
Il grande gesto di Kalidou Koulibaly
©Getty ImagesMaurizio Sarri torna alla carica e parla anche di uno sputo a fine gara
Maurizio Sarri torna alla carica e parla anche di uno sputo a fine gara
©Getty ImagesNapoli, Luciano Spalletti motiva Lorenzo Insigne
Napoli, Luciano Spalletti motiva Lorenzo Insigne
 
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle
Amandine Henry, la calciatrice bella da far girare la testa. Le foto
Kosovare Asllani, le foto della bellissima calciatrice
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume III)
Juventus-Roma 1-0, le pagelle
Lazio e Inter fuori controllo: le foto della rissa