Calcio in lutto, è morto Bruno Pace

Attaccante del Bologna negli anni '60 e '70, allenò Catanzaro e Pisa in A. Aveva 74 anni.

Il calcio è in lutto per la scomparsa di Bruno Pace, ex giocatore e allenatore in serie A. Era ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Spirito Santo di Pescara dal giorno di Natale, quando fu vittima di un malore. Aveva 74 anni.

Nato e cresciuto, anche calcisticamente, al Pescara, Pace era nella rosa del Bologna che strappò all'Inter lo scudetto del 1963-'64 allo spareggio, anche se non disputò alcuna partita in campionato in quell'anno. Giocò invece in rossoblù per 112 volte tra il 1966 e il 1972, vestendo in serie A anche le maglie di Palermo e Verona. Era un attaccante esterno, un'ala vecchio stampo che aveva nel cross e nell'assist le sue armi migliori.

Tra le sue esperienze da allenatore vanno ricordate la promozione in C1 del Modena nel 1980 (era il primo anno da tecnico per Pace) e le stagioni in serie A alla guida di Catanzaro e Pisa e in serie B con Bologna, Catania e Avellino. La sua ultima esperienza professionale fu nel 2002 a Foggia.

ARTICOLI CORRELATI:

Il Pordenone passa a Frosinone
Il Pordenone passa a Frosinone
Chievo, un piede nella finale dei playoff
Chievo, un piede nella finale dei playoff
Roma fuori dall'Europa League
Roma fuori dall'Europa League
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa