Ambrosi vede i playoff per Pisa e Viterbese

"Sfida incerta al 'Rocchi', ma sarà difficile riprendere il Livorno" osserva l'ex attaccante di toscani e laziali.

Alessandro Ambrosi, ex attaccante di Viterbese (stagione 2008-09) e Pisa (dal 2002 al 2004), ha parlato con NewTuscia.it in vista dell’importantissima sfida del Rocchi fra laziali e toscani. "Classifica alla mano è gara importante anche se non definitiva per le sorti del campionato - ha detto -. Le due squadre sono distanti solamente un punto e occupano rispettivamente la seconda e quarta posizione: sono due compagini che si equivalgono e il risultato sarà incerto, con la differenza che la può fare un episodio. Pronostici non li faccio anche perché non ci azzecco, ma spero che sia una gara corretta e divertente".

"Il Livorno è la squadra più completa e la classifica lo dimostra. Sarà difficile recuperare i dieci punti che ha di vantaggio, anche se poi il calcio è imprevedibile. Nei play-off può succedere di tutto, perché sono un terno al lotto e in quelle gare oltre alla componente della condizione fisica, basta un episodio a cambiare tutto. La Viterbese non ha nulla di meno delle altre pretendenti; magari sulla carta ci sono squadre più blasonate come Pisa, Siena, Trapani, Catania o Lecce, ma i gialloblu possono giocarsela con tutti".

ambrosi

ARTICOLI CORRELATI:

Il Processo raddoppia
Il Processo raddoppia
Juventus, 5 gol al Novara in amichevole
Juventus, 5 gol al Novara in amichevole
Roma, Zaniolo operato in Austria
Roma, Zaniolo operato in Austria
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa