Bonucci: "E' soltanto l'inizio"

13 Giugno 2016

Leonardo Bonucci è stato uno dei migliori uomini nella vittoria dell'Italia contro il Belgio. Il difensore della Juventus ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel post gara: "Sono cose che provi sul campo - ha detto a proposito del suo assist a Giaccherini -, quando vengono non si può essere altro che orgogliosi della fatica, dell’abnegazione, di tutto quello che facciamo durante gli allenamenti. Poi, qua è stato meraviglioso Giaccherini, con uno stop perfetto".
 
Una vittoria che è un punto di partenza: "Vale tre punti, dobbiamo avere la consapevolezza dentro di noi che deve essere soltanto l’inizio. Siamo venuti qui con la voglia di sognare, di cercare di stupire. Questa è stata una grande partita, ma è solo l’inizio, deve essere soltanto l’inizio, domani concentrati e pronti già per recuperare le energie sulla Svezia, perché non è facile giocare ogni tre giorni partite così importanti. Quindi, c’è da stare con la massima concentrazione, goderci questa vittoria, però, imparare dalle cose poco buone che sono state fatte e non esaltarci troppo per quelle giuste fatte".
 
 La sua prodezza ha lasciato tutti di stucco: "Diciamo che l’ho sempre provata, poi, è normale che gli automatismi ti aiutano. Queste sono cose riprovate, così come lo sono state durante l’anno alla Juventus e negli anni passati. Io cerco solo di mettere in pratica una delle mie migliori qualità e di migliorare sulle altre".
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Salernitana, la festa finisce in tragedia
Salernitana, la festa finisce in tragedia
©Fabrizio Castori:
Fabrizio Castori: "Soddisfazione immensa"
©Serie A, maxi squalifica per Foggia del Benevento
Serie A, maxi squalifica per Foggia del Benevento
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto