Boni tra festa e sogni di mercato

11 Aprile 2016

Enrico Boni è pronto a fare festa con il Parma: "Domenica dovrebbe arrivare la certezza della promozione, siamo a +11 a quattro giornate dal termine ed è assolutamente probabile che ci sia anche l'aritmetica".
 
Mancherà però Baraye, squalificato: "Ha segnato partendo dalla panchina, ma durante l'esultanza ha alzato la maglia, senza togliersela, per esibire una canottiera celebrativa. Non doveva essere ammonito".
 
"Ci sarà il pienone - sottolinea il noto opinionista tifoso nella sua rubrica in esclusiva per Sportal.it - perchè sarà anche una grande partita contro il Delta Rovigo di Pera, che a Parma è il giocatore più conosciuto di tutti. Doveva venire a giocare con noi, era dato per certo, ma ora questa partita potrebbe essere un incentivo in più per farlo diventare ducale".
 
"Il Parma ha bisogno di un grande attaccante per la Lega Pro, Pera potrebbe essere perfetto anche se i sogni restano i vari Amauri, Gilardino e Toni, come grandi nomi. Da settimana prossima se ne potrà parlare. La terza serie resterà comunque di passaggio".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Il Venezia piega il Chievo ai supplementari: ora il Lecce
Il Venezia piega il Chievo ai supplementari: ora il Lecce
©Il Crotone batte il Verona nel posticipo
Il Crotone batte il Verona nel posticipo
©Marino Bartoletti racconta il suo dramma
Marino Bartoletti racconta il suo dramma
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto