Boni ora teme solo una rivale

"Più della final eight mi preoccupa il secondo turno contro la vincente della sfida tra la sesta e la settima del girone A".

6 Aprile 2017

Enrico Boni finalmente è soddisfatto dopo la vittoria di Padova: "C'è voluto il mese di aprile per vedere il Parma giocare da Parma".

"Non so se prevale più la contentezza per la miglior partita stagione, per una vittoria di prestigio e una grande dimostrazione di forza come mai avvenuto quest'anno o il giudizio negativo: come ha fatto questa squadra a perdere il primo posto? Per me comunque il bicchiere è mezzo pieno".

Capitolo Baraye: "Che cosa ci fa in Lega Pro? Anche Calaiò è imprescindibile ma ha un'altra età, lui è stato ancora una volta il migliore in campo. Deve andare in serie A".

Boni, nella sua rubrica in esclusiva per Sportal.it, guarda già oltre: "Il campionato è finito, ora che il secondo posto è blindato. Il Parma salterà il primo turno dei playoff ma c'è un grande pericolo: più della final eight mi preoccupa il secondo turno contro la vincente della sfida tra la sesta e la settima del girone A. All'80% sarà il Piacenza e questo doppio derby mi preoccupa".

©Screenshot tratto da Telesanterno

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesInter, Antonio Conte:
Inter, Antonio Conte: "Il problema sono sempre io"
©Getty ImagesCristiano Ronaldo ko, polemica Pirlo - Portogallo
Cristiano Ronaldo ko, polemica Pirlo - Portogallo
©Getty ImagesJuve, Cristiano Ronaldo infortunato: l'annuncio di Andrea Pirlo
Juve, Cristiano Ronaldo infortunato: l'annuncio di Andrea Pirlo
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto