Benzema confessa e rischia grosso

L'attaccante del Real Madrid ha riconosciuto di essere intervenuto nella vicenda del ricatto sui video a luci rosse ai danni di Mathieu Valbuena.

5 Novembre 2015

Karim Benzema ora rischia grosso.
 
L'attaccante del Real Madrid, durante il fermo di 24 ore nei locali della polizia giudiziaria di Versailles, ha riconosciuto di essere intervenuto nella vicenda del ricatto sui video a luci rosse ai danni di Mathieu Valbuena.
 
Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, Benzema avrebbe avuto un ruolo nella richiesta di denaro e ora rischia fino a 7 anni di carcere.
 
L'accusa a Benzema riguarda in particolare una conversazione avuta con Valbuena il 5 ottobre, durante uno stage della nazionale, in cui gli avrebbe consigliato di pagare i soldi chiesti dai ricattatori.
 
L'ex Lione ha spiegato che avrebbe solo voluto "fare un favore all'amico" e non pensava di recare danno a Valbuena.

In serata è stato liberato – dopo due giorni di cella – ed è tornato a Madrid.

©

ARTICOLI CORRELATI:

Cinquina Juventus, il Milan tiene il passo, colpacci Roma e Napoli
©Federico Dionisi fa una promessa all'Ascoli
Federico Dionisi fa una promessa all'Ascoli
©Como-Renate per un pezzo di serie B
Como-Renate per un pezzo di serie B
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle