Benevento, Caldirola non ha dubbi sulla ripresa

"Gli esperti indicheranno regole meticolose" ha detto il difensore del club sannita.

Anche la Serie B è in attesa di capire se e come potrà ripartire dopo lo stop per la pandemia di coronavirus. Per Luca Caldirola, difensore del Benevento capolista, è ora di sciogliere ogni riserva: "Bisogna andare avanti - ha dichiarato nel corso di un'intervista a 'Radio Punto Nuovo' -, se non si dovesse riprendere la situazione diventerebbe ancora più problematica per quanto riguarda lo sport. Se si ricomincia, i vari medici e le persone che si occupano dei rischi indicheranno regole meticolose".

"Ovviamente non c'è il rischio zero - ha aggiunto Caldirola -, puoi contagiarti anche al bar, al ristorante. Le società per mandarci in ritiro hanno da affrontare dei costi, siamo professionisti e non stiamo in giro tutto il giorno: campo e famiglia, non c'è rischio di contagio".

Il difensore ha poi parlato dei verdetti finali del torneo cadetto e dell'obiettivo promozione, che sembrava a un passo all'epoca dello stop, ormai oltre due mesi fa: "La meritocrazia farà il suo corso, l'anno prossimo giocheremo in Serie A".

Luca Caldirola

ARTICOLI CORRELATI:

Osti:
Osti: "Ci saranno sorprese"
Il Borussia Dortmund ne fa 6 al Paderborn
Il Borussia Dortmund ne fa 6 al Paderborn
Ibrahimovic segue l'allenamento dell'Hammarby
Ibrahimovic segue l'allenamento dell'Hammarby
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena