Belgio-Svezia sospesa dopo la tragedia

Sospesa definitivamente Belgio-Svezia dopo l’attentato a Bruxelles

Clima di grande tensione allo stadio Re Baldovino di Bruxelles, dove era in corso la partita di qualificazione a Euro 2024 tra Belgio e Svezia. Il match è stato sospeso sul risultato di 1-1 prima dell’inizio del secondo tempo a seguito dell’attentato avvenuto dopo le 19 in centro città, nel quale sono morti due tifosi della Svezia.

I giocatori svedesi, venuti a conoscenza della notizia, si sono rifiutati di tornare in campo dopo l’intervallo, e la partita è stata definitivamente sospesa per motivi di sicurezza.

Sugli spalti è subito aleggiata grande tensione e preoccupazione per quanto è avvenuto: è stato chiesto al pubblico presente di rimanere all’interno dello stadio e di non uscire subito dall’impianto, per non aggravare una situazione già delicata.

Il sospettato avrebbe rivendicato la sua azione sui social e sarebbe fuggito in scooter. A Bruxelles il livello di allerta è salito a 4, ossia il massimo possibile che equivale a uno stato di minaccia grave e imminente.

Articoli correlati

P