Atalanta, Lookman ammonito per esultanza: la versione di Gian Piero Gasperini

Il tecnico orobico commenta ciò che è avvenuto dopo il vantaggio nerazzurro sull'Udinese.

9 Ottobre 2022

Un'ammonizione che ha fatto discutere, ma che si può commentare anche con ironia.

Ademola Lookman ha portato l'Atalanta in vantaggio alla Dacia Arena, nella partita poi finita 2-2 contro l'Udinese. L'attaccante orobico ha sfruttato l'assist di Muriel per mettere la sua firma sul match al 36'. Quindi ha esultato mimando un binocolo con le dita, rimediando un cartellino giallo dall'arbitro Doveri. Un episodio su cui a fine partita è stato Gian Piero Gasperini in persona a fare definitivamente chiarezza.

Lookman è infatti abituato a celebrare in quel modo ogni sua marcatura, sfruttando un gioco di parole con il suo cognome ("look" significa "guardare" in inglese), ma è stato sanzionato per condotta antisportiva. Il gesto, infatti, è stato interpretato come provocatorio verso i tifosi dell'Udinese. Questa la ricostruzione anche dello stesso Gasperini, che però in conferenza stampa ha commentato il tutto con ironia. "Si è trattato di un'interpretazione sbagliata della sua esultanza. Cose che capitano, fortuna che almeno si chiama Lookman e non in altri modi strani. Comunque queste sono partite da cui usciamo ancora più consapevoli", ha affermato l'allenatore dell'Atalanta.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesCristiano Ronaldo, arriva la prima delusione in terra d'Arabia
Cristiano Ronaldo, arriva la prima delusione in terra d'Arabia
©Getty ImagesAguero, risposta al veleno per Zlatan Ibrahimovic
Aguero, risposta al veleno per Zlatan Ibrahimovic
©Getty ImagesTammy Abraham svela il retroscena 'Mondiale' su Paulo Dybala
Tammy Abraham svela il retroscena 'Mondiale' su Paulo Dybala
 
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica
Chi sono gli ultimi 10 allenatori ad aver vinto la Champions League? Le foto
UEFA: la Top 11 dei giovani calciatori del 2022. Le foto