Amaro Montenegro: rispedito a casa

Il calciatore del Nicaragua cacciato dalla Gold Cup insieme a un paio di compagni.

In Nicaragua non perdonano. Tre calciatori della selezione centramericana, che è impegnata nella Gold Cup, sono stati rispediti a casa dopo la sconfitta patita contro i padroni di casa della Costa Rica (0-4).

Il provvedimento è scattato nei riguardi di Marlon Lopez, Carlos Montenegro e Carlos Chavarria. "Se c'è qualcosa che può renderci più grandi è la disciplina. Noi qui rappresentiamo un popolo intero" ha tagliato corto il commissario tecnico Henry Duarte, senza entrare nei dettagli. La stampa di Managua ha parlato in maniera generica di 'festini' poche ore dopo la batosta. 

nicaragua

ARTICOLI CORRELATI:

Coronavirus, la Germania riparte: mascherine ed esultanze di gomito
Coronavirus, la Germania riparte: mascherine ed esultanze di gomito
Problemi cardiaci per Koeman: ricoverato in ospedale
Problemi cardiaci per Koeman: ricoverato in ospedale
Ciccio Graziani lancia un appello ai tedeschi
Ciccio Graziani lancia un appello ai tedeschi
 
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy
Wanda Nara sbalordisce ancora
Le foto della bellissima golfista Anna Rawson