Allegri: "Siamo come Valentino"

Il tecnico bianconero: "Dobbiamo tornare a vincere in trasferta".

La Juventus, come la Yamaha di Valentino Rossi a Valencia, è chiamata ad una grande rimonta. I 3 punti in classifica sarebbero fondamentali per cercare di cancellare il pessimo avvio di stagione in campionato. 
 
A dirlo è lo stesso Massimiliano Allegri in conferenza stampa prima della delicata sfida all'Empoli di Giampaolo: "Siamo come Valentino Rossi. Lui può fare la rimonta in una sola partita, noi lo dobbiamo fare in più partite. E comunque l'importante è vincere la seconda gara consecutiva", le sue parole. 
 
Per poterlo fare, la 'Vecchia Signora' dovrà dare fondo a tutte le proprie riserve di energia: "Dobbiamo stare molto attenti, perché l'Empoli è una squadra che gioca bene ed è in forma, e perché domani sarà una giornata primaverile. Noi in Germania martedì abbiamo speso davvero tante energie".
 
Gli attaccanti bianconeri sono chiamati a fare un salto di qualità: "Dybala da quando è arrivato alla Juve è cresciuto molto. Io sono molto soddisfatto di lui: all'inizio faceva fatica, ora è più maturo, ha molta capacità di apprendimento. A Morata, invece, ho comprato dei calzini, così non sbaglierà più in futuro. Uno rosa, uno bianco ed uno nero, a seconda della muta che sceglieremo se li metterà".
 
Una chiosa finale sulla suggestione Pirlo-Inter: "In questo momento cominciano a venire a galla voci di mercato alle quali, francamente, non presto molta attenzione", ha poi concluso Allegri. 

ARTICOLI CORRELATI:

Godin se la prende con l'Italia:
Godin se la prende con l'Italia: "Stop al calcio tardivo"
Coronavirus, Daniele Faggiano sbotta
Coronavirus, Daniele Faggiano sbotta
Juventus, c'è l'accordo per il taglio agli stipendi
Juventus, c'è l'accordo per il taglio agli stipendi
 
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina
Federica Nargi bella e sensuale