Sasha Djordjevic continua a volare basso

"La presunzione fa male: non dobbiamo credere di essere così bravi come scrivono" ha detto al Corriere della Sera.

5 Febbraio 2020

In una lunga intervista concessa al Corriere della Sera il tecnico della Segafredo Virtus Bologna, Sasha Djordjevic, ha fatto il punto della situazione. "Il piacersi troppo, il pensare che sia tutto facile è il nostro pericolo – ha detto -. La presunzione fa male: non dobbiamo credere di essere così bravi come scrivono. non abbiamo ancora combinato nulla: io sposo i fatti".

"Teodosic è uno dei registi più talentuosi e geniali – ha aggiunto il serbo -: è particolare, è bello da vedere, alza il valore dei compagni. Nel suo arrivo c’è il mio zampino: portarlo qui era decisivo per legarlo a un ciclo di crescita. Gli ho spiegato che avrebbe avvertito una passione che non aveva conosciuto da nessun’altra parte".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesOlimpia Milano, Ettore Messina pensa già all'Olympiacos
Olimpia Milano, Ettore Messina pensa già all'Olympiacos
©Getty ImagesOlimpia Milano da urlo, distrutto Trinchieri
Olimpia Milano da urlo, distrutto Trinchieri
©Getty ImagesGermani Brescia tra Virtus e mercato
Germani Brescia tra Virtus e mercato
 
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2