Pancotto individua le chiavi per fermare Trento

Il coach di Cantù analizza gli avversari e il modo in cui vuole impostare la prossima trasferta di campionato.

7 Febbraio 2020

Cesare Pancotto si prepara a guidare Cantù nella trasferta di Trento, una trasferta che il coach dei brianzoli si aspetta come particolarmente insidiosa.

"Il campionato sta alzando sempre più il livello - ha osservato in conferenza stampa -. Quindi da parte nostra dobbiamo mantenere alta l'attenzione sul nostro obiettivo finale e su quello della gara. Trento è una squadra in salute e dovremo mettere in campo una maggiore durezza mentale. Ci serviranno una difesa di fiducia e possessi in attacco di alto livello".

"Partiamo dall'idea che Trento viene da due vittorie importantissime, a Sassari e contro Brescia in casa. Sono fisici e atletici, ma anche esperti come dimostra la presenza in squadra di Forray, Craft o Gentile. Sono formidabili da tre e tirano tantissimo da due, quindi servirà una partita di grande intensità da parte nostra".

©Pallacanestro Cantu'

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
©Getty ImagesEuro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
Euro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
©Getty ImagesEuro2020, Gosens ironico su Cristiano Ronaldo
Euro2020, Gosens ironico su Cristiano Ronaldo
©Getty ImagesEuro2020, Marco Rossi è un fiume in piena
Euro2020, Marco Rossi è un fiume in piena
©Getty ImagesEuro2020: Cristiano Ronaldo illude, la Germania schianta il Portogallo
Euro2020: Cristiano Ronaldo illude, la Germania schianta il Portogallo
©Getty ImagesEuro2020, Italia: Roberto Mancini annuncia il turnover
Euro2020, Italia: Roberto Mancini annuncia il turnover
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle