Olimpia, Messina spiega la sconfitta contro Venezia

"Pagate le assenze dei nostri due playmaker e anche quella di Hines".

28 Marzo 2021

"Pagate le assenze dei nostri due playmaker e anche quella di Hines".

Il coach dell'Olimpia Milano Ettore Messina ha commentato così il ko contro Venezia: "E’ stata una partita giocata con grande intensità da ambedue le squadre. Io sono soddisfatto di come abbiamo giocato per larghi tratti in difesa oltre che per il grande impegno dei ragazzi, poi chiaramente non siamo riusciti a fare canestro, come era prevedibile date le assenze dei nostri due playmaker Delaney e Rodriguez e anche quella di Kyle Hines, che è l’altro nostro facilitatore di gioco". 

"In compenso abbiamo avuto dei minuti importanti da parte di Ricky Moraschini e Jakub Wojciechowski che ci serviranno. Penso sia stata una buona partita difensiva, nonostante la sconfitta, e adesso ci prepariamo alla prossima gara esterna di EuroLeague, a Belgrado”.

©Rai sport

ARTICOLI CORRELATI:

©ArenellaL'Olimpia chiude col botto, Messina pensa già ai quarti
L'Olimpia chiude col botto, Messina pensa già ai quarti
©Getty ImagesSuper Marco Belinelli non basta: Virtus costretta a gara-3
Super Marco Belinelli non basta: Virtus costretta a gara-3
©Foto SpottinoJasmin Repesa chiede rispetto
Jasmin Repesa chiede rispetto
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto