Nicola Brienza fa grande Brindisi

Vita nuova per Cantù: nuova proprietà e subito una vittoria di prestigio con vista sui playoff.

Debutto da sogno per la nuova proprietà di Cantù. I giocatori di mister Nicola Brienza stendono lo spauracchio Brindisi e fanno addirittura il proprio ingresso in zona playoff: ““Dedico questa vittoria a tutto lo staff di Cantù perché in questo ultimo mese si è parlato di tante componenti, ma ci siamo dimenticati delle persone che hanno fatto il lavoro oscuro” le prime parole del coach canturino a fine partita.

Poi, si parla della partita: “Sapevamo che avremmo dovuto affrontare un’ottima squadra come Brindisi. Non sono una sorpresa, ma sono la sorpresa, Cremona a parte. Avevamo preparato la gara su alcune situazioni tattiche difensive e, tutto sommato, sono contento della parte difensiva”.

Brienza non preclude il sogno playoff: “In attacco siamo un cantiere aperto perché abbiamo cambiato tanto però sono contento della gara di Carr. Dobbiamo inserire meglio Stone ma ci sarà tempo. Playoff? Prima dobbiamo andare a Pesaro e vincere la partita, poi noi ci crediamo. Il destino è nelle nostre mani”.
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Obiettivo PiantaDalmonte mette la faccia dopo la batosta
Dalmonte mette la faccia dopo la batosta
©Dinamo SassariVince la Virtus, cade Sassari: Pozzecco spiega
Vince la Virtus, cade Sassari: Pozzecco spiega
©Ufficio Stampa Cestistica San SeveroEsonerato Lino Lardo
Esonerato Lino Lardo
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle