Mekel: "A Reggio per cuore e istinto"

"Cercherò di portare la mentalità vincente acquisita nelle ultime stagioni" ha assicurato l'israeliano.

Ultimo arrivato in ordine di tempo nel mercato estivo biancorosso, Gal Mekel è stato presentato nel centralissimo “stoRE” ufficiale della Pallacanestro Reggiana in piazza Prampolini. "Firmare per la Grissin Bon è stata una scelta di cuore e d’istinto – ha assicurato il play israeliano . Ho capito fin dai primissimi colloqui avuti con lo staff tecnico ed il management, quando la trattativa era ancora nella sua fase embrionale, che questo sarebbe stato il posto giusto per me. Ho avuto modo di parlare con alcuni ex compagni di squadra che sono passati da questa città, ad esempio Pablo Aguilar e Jalen Reynolds. Tutti hanno avuto solo parole positive: credo che la società sia di alto livello e non abbia nulla da invidiare a quelle che disputano le competizioni europee: d’altronde, i risultati che ha conseguito negli ultimi anni sia in Legabasket che in Eurocup ne sono la dimostrazione. Ho avuto la fortuna di giocare nelle ultime stagioni sempre in contesti vincenti: è questa la mentalità che cercherò di portare anche a Reggio Emilia".

"Credo che il team allestito abbia talento ed il gruppo ottime potenzialità: ora toccherà a noi dimostrarlo giorno dopo giorno. Abbiamo tanti sogni, ma per realizzarli bisogna restare umili e avere sempre i piedi per terra" ha aggiunto Mekel.

Mekel

ARTICOLI CORRELATI:

Bernareggio e Cardani avanti insieme
Bernareggio e Cardani avanti insieme
Datome si presenta con le idee chiare
Datome si presenta con le idee chiare
Cremona, panchina a Galbiati
Cremona, panchina a Galbiati
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa