La Fortitudo è un cantiere aperto

La società felsinea sarebbe orientata a scegliere il 6+6.

9 Aprile 2019

Conquistato il ritorno nella massima serie la Fortitudo è un cantiere aperto.

Oltre agli italiani sotto contratto, che sicuramente resteranno (Fantinelli, Pini e Mancinelli), in queste ore sta prendendo quota la candidatura di Daniele Cinciarini per la conferma. Lo riferisce il Resto del Carlino.

La società felsinea sarebbe orientata a scegliere il 6+6: Leunen è l’unico straniero sotto contratto e certo di rimanere. Nei giorni scorsi ha circolato il nome di Zoran Dragic, ora a Trieste: una voce che non è stata confermata ma neanche smentita, anche se lo sloveno ha fatto capire di essere orientato a unirsi a una squadra di Eurolega.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesTorino, un positivo anche nel basket
Torino, un positivo anche nel basket
©Getty ImagesMorto Luciano Capicchioni, re del basket a San Marino
Morto Luciano Capicchioni, re del basket a San Marino
©Daniele Montigiani - Aquila Basket TrentoLa difesa inquieta Lele Molin
La difesa inquieta Lele Molin
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle