Djordjevic non perdona: “Mezz’ora orrenda”

La durissima analisi del coach della Virtus Bologna, piegata in casa da Cremona.

10 Ottobre 2020

Sasha Djordjevic fa autocritica dopo la sconfitta della Virtus Bologna, piegata a domicilio da Cremona nonostante il tentativo di raddrizzare la partita nel finale.

"Devo fare i complimenti a Cremona – afferma il coach delle 'Vu Nere' a fine partita -. Loro hanno meritato questo successo, perché hanno giocato con desiderio e la giusta energia. Erano preparatissimi, hanno fatto 17 canestri da tre punti e spesso negli ultimi secondi dell'azione. Ci hanno spezzato le gambe ogni volta che provavamo ad avvicinarci".

"Loro sono stati bravi e noi non lo siamo stati. Per 30 minuti abbiamo giocato una partita orrenda. Può capitare di giocare senza testa, senza coraggio o senza cattiveria. Se però mancano tutte e tre è molto grave. Dobbiamo analizzare la partita e capire come abbiamo fatto a subire 95 punti. Con l'attacco a questi livelli non si può fare", ha aggiunto Djordjevic.

©Confindustria Emilia

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesVirtus Bologna, Sassari, Brindisi: triplice messaggio a Milano
Virtus Bologna, Sassari, Brindisi: triplice messaggio a Milano
©Confindustria EmiliaVirtus Bologna: Bjedov fa chiarezza sulle condizioni di Djordjevic
Virtus Bologna: Bjedov fa chiarezza sulle condizioni di Djordjevic
©Screenshot tratto da YoutubeDjordjevic non sarà in panchina contro Varese
Djordjevic non sarà in panchina contro Varese
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle