Dell'Agnello: "Questione di vita o di morte"

2 Aprile 2016

Il coach della Pasta Reggia Caserta, Sandro Dell’Agnello, considera fondamentale la trasferta di Sassari e non lo nasconde. "Affronteremo la partita contro come se fosse questione di vita o di morte", tiene a sottolineare, facendo un paragone decisamente forte.

"Veniamo da una vittoria che dire importante è riduttivo e che ci dà rinnovata fiducia in noi stessi, ma siamo coscienti che l’impegno sarà difficile perché Sassari ha un organico di grande qualità - aggiunge il timoniere dei campani -. Saremo stimolatissimi a far bene contro i campioni d’Italia anche perché sappiamo di giocare in un posto per certi versi magico, dove con grande serietà negli anni è stato costruito qualcosa di fantastico in termini di crescita e continuità, fino ad arrivare l’anno scorso al meritatissimo scudetto, cioè a quello che è il sogno di tutti i partecipanti al campionato. In trasferta sappiamo sfoderare spesso prestazioni importanti, e andremo lì a giocarci le nostre possibilità di vittoria sapendo che saranno direttamente proporzionali al controllo del ritmo che riusciremo ad avere per tutti i 40 minuti".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Frank Gaines prosegue la sua stagione
Frank Gaines prosegue la sua stagione
©Marco Belinelli guarda già oltre
Marco Belinelli guarda già oltre
©Trieste rende onore a Brindisi
Trieste rende onore a Brindisi
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto