Arriva Delia, Dalmasson si frega le mani

"E' dinamico, abile in avvicinamento a canestro, potendo contare su buoni fondamentali" sottolinea il coach di Trieste.

12 Ottobre 2020

Una freccia in più all’arco di Eugenio Dalmasson: Marcos Delia.

"Marcos è un giocatore che interpreta il ruolo classico del pivot - ha detto il coach dell’Allianz Trieste - in grado di proporsi in post basso per i compagni come di portare dei pick and roll. E' dinamico, abile in avvicinamento a canestro, potendo contare su buoni fondamentali e sull'uso di entrambe le mani. Ci si è presentata l'opportunità di portarlo a Trieste e, viste le difficoltà degli infortuni, l'abbiamo colta, perché si tratta di una delle migliori opzioni che il mercato aveva da offrire: conosce bene il campionato italiano ed ha un'esperienza internazionale comprovata. Vorrei infine ringraziare la società, che in un momento difficile ha voluto fare un'operazione di questo tipo, dimostrando, semmai ce ne fosse ancora bisogno, di voler fare le cose nel migliore dei modi senza lasciare nulla di intentato".

©Ufficio Stampa Allianz Pallacanestro Trieste

ARTICOLI CORRELATI:

©Ufficio Stampa Allianz Pallacanestro TriesteVirtus, la data dell'esordio di Belinelli
Virtus, la data dell'esordio di Belinelli
©Ufficio Stampa Allianz Pallacanestro TriesteFortitudo pronta a investire, si muove il mercato
Fortitudo pronta a investire, si muove il mercato
©Ufficio Stampa Allianz Pallacanestro TriesteAllianz Trieste senza pace, allenamenti di nuovo sospesi
Allianz Trieste senza pace, allenamenti di nuovo sospesi
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina